• Celle policristalline: 
    max. 150Wp/m² - 156mmx156mm – colorazione blu scura

  • Celle monocristalline:
    max. 160 Wp/m² 156mmx156mm oder 125mmx125mm – colorazione nera

  • Celle SunPower:
    max. 170Wp/m² 125mmx125mm – Nero 

  • Celle colorate:
    in funzione del colore max. 110Wp/m² 156mmx156mm – a richiesta, disponibili in diverse varianti di colore

  • Celle semitrasparenti:
    secondo la perforazione max. 100 – 140 Wp/m² 156mmx156mm – colorazione nera

I ricavi prodotti da un impianto fotovoltaico dipendono da diversi fattori:

  • tipo di cella, colore delle celle, stampa/grado di stampa del vetro, numero di celle nel modulo, semi-trasparenza …

  • In generale, viene specificata la potenza installata di una cella, di un modulo o di un intero impianto in Wp kWp. Wp è il Watt Peak, vale a dire la potenza di picco a determinate condizioni, che vengono altresì definite STC (Standard Test Conditions). Questo si riferisce a tre fattori: Temperatura di 25 ° C, irradiazione di 1.000 Wm² ed Airmass pari a 1,5 (in funzione dello strato di aria presente nell’atmosfera)

  • Orientamento: a seconda dell’orientamento dell’impianto e della posizione in cui si trova, è possibile ottenere prestazioni maggiori o minori. Gli impianti esposti a sud con un’inclinazione compresa tra i 30 - 45° in Europa centrale sono quelli che ottengono le maggiori rese nel corso di tutto l’anno. In inverno un orientamento a 90°, come avviene per una facciata o per il parapetto del balcone - può raggiungere un rendimento maggiore rispetto a una facciata con inclinazione ottimale.

  • Perdite: utilizzando degli inverter, è necessario prendere in considerazione anche i componenti elettrici; come fattore di influenza è altrettanto importante la temperatura, in quanto gli impianti che si surriscaldano danno rendimenti minori (anche in questo caso la situazione ottimale è un’inclinazione a 90°, in quanto in questo modo non si ha un’esposizione diretta e si evita quindi il surriscaldamento); ombreggiatura: in funzione della superficie di impianto che si trova in ombra con frequenza o per un periodo di tempo prolungato, anche in questo caso i rendimenti calano in misura considerevole)

  • Calcolo del rendimento previsto per il proprio impianto:

    Europa: http://re.jrc.ec.europa.eu/pvgis/apps4/pvest.php

    Africa: http://re.jrc.ec.europa.eu/pvgis/apps4/pvest.php?map=africa&lang=en

ertex solar consente di scegliere liberamente le dimensioni dei moduli. Che sono disponibili fino a una dimensione di 2440 mm x 5100 mm. Grazie agli oltre 60 anni di esperienza da parte della nostra casa madre Ertl Glas AG, anche nella produzione e nella lavorazione di moduli di grandi dimensioni non si ravvisano problemi in relazione alla statica o al funzionamento.

ertex solar è specializzata nella realizzazione di impianti su misura, che lasciano la massima libertà di progettazione per ad architetti e costruttori. Dimensioni dei moduli, variazioni di colore e prestazioni sono modulabili liberamente e in funzione delle esigenze dei singoli. Le celle possono essere progettate in diversi colori e con spessore diverso, quelle semitrasparenti possono poi essere forate con un pattern personalizzato e le celle possono essere disposte liberamente all’interno dei moduli.

Sostanzialmente gli impianti BIPV coniugano due mondi diversi, da un lato quello dell'elettrotecnica e del fotovoltaico e dall'altro quello dell'edilizia e della lavorazione del vetro.